Franco Beraldo  
   
 
 
 
Eventi
 
  Torna indetro  
 

Murano oggi a cura di Gabriella Belli e Chiara Squarcina

Un vetro di Franco Beraldo è inserito dalle curatrici Gabriella Belli e Chiara Squarcina nella mostra "Murano Oggi". 7 Ottobre 2016 – 25 Aprile 2017 Museo del Vetro di Murano _ Quella del Vetro artistico di Murano non è solo una storia antica e straordinariamente unica, ma è anche e soprattutto, una realtà viva e attuale. “Murano Oggi è più di una Mostra perché codifica, testimoniandolo, un momento storico che rivela un rinnovato interesse per l’universo vetro e per questa materia, tanto duttile quanto complessa da plasmare, che riverbera un muto sentire traducendo l’estrema potenzialità espressiva di un’intuizione. Le circa 200 opere scelte, allestite nelle sale del Museo e nell’adiacente giardino, danno dunque vita a un percorso contemporaneo che offrirà una visione il più esaustiva possibile dello stato dell’arte e delle diverse tecniche e produzioni, a ribadire quell’unicità creativa identitaria che ancora oggi è sinonimo dell’energia creativa dell’isola. La selezione prende in esame non solo i manufatti artistici ma anche quelli funzionali e di design, interessante occasione per capire l’evoluzione di questo straordinario settore produttivo, sia in termini tecnici che più propriamente estetici; un percorso che s’intreccia e dialoga con la straordinaria storia e qualità del prezioso patrimonio vetrario di proprietà dei Civici Musei. Nelle sale delle ex Conterie, nella Sala Brandolini e nel giardino di Palazzo da Mula si alternano opere firmate da designer, opere create e ideate da maestri vetrai, installazioni artistiche; si vedranno riproposte tecniche antiche e si potranno ammirare rivisitazioni e sperimentazioni attuali che coniugano la forza comunicativa del vetro, che in questa esposizione dimostra di saper conquistare una sua precisa identità contemporaneama s’impone OGGI con orgoglio innovativo e caparbietà sperimentale. “In quest’isola lagunare scorre il DNA del vetro. Questa è la vera e unica differenza che renderà sempre speciale il vetro di Murano, non per scelta ma per definizione”. A cura di Gabriella Belli e Chiara Squarcina.